B

Il territorio

cosa vedere nella nostra zona

30 gennaio 2015

Tharros

Tharros è il sito di una città punico-romana fondata  nell’VIII sec. A.C. dai Fenici  e si estende  sull’istmo di Capo S.Marco nella penisola del Sinis   con una splendida vista del  Golfo di Oristano e sugli stagni  di Cabras .

L’area  è un museo a cielo aperto ed è possibile vedere il  TOPHET, un santuario nuragico , le  TERME, e parti del tempio romano,  i muri delle case e  delle botteghe . Molti materiali sono stati  portati via per costruire  altri edifici come le colonne usate per la chiesa romanica di Santa Giusta ; sopra la collina si trova la torre spagnola di  San Giovanni costruita con le pietre della città, già abbandonata nel 900 D.C. a causa delle incursioni arabe.

E’ bello visitare sia le rovine che il promontorio  fino al faro di Capo San  Marco , meta di incursioni a piedi con la vista del mare sia alla destra che alla sinistra della strada che si inerpica lungo il costone .

Si può arrivare  durante i mesi estivi  anche con il trenino che parte dalla piazza di S. Giovanni  .

 

Orari  sito archeologico: h.9,00 18,00 ( giugno, luglio , settembre) /20,00 (agosto)

Inverno: dalle 9,00 alle 17,00 8chiuso il lunedì)

Prezzo, aggiornato al 2016: Euro 8,00 (Tharros e Museo di Cabras), Euro5, 00 solo Tharros  con la guida

Sito: www.penisoladelsinis.it

Lascia un commento

Your email address will not be published.