Donigala Fenughedu

E’  la frazione di Oristano  dove è ubicato il BnB Prama e Mari. Donigala un tempo era  comune a se, poi venne soppresso nel 1927. Fino al 1862 l’abitato era conosciuto come Donnigala d’Arborea , la denominazione di Fenughedu,  fa riferimento

T

Territorio

Territorio

Monte Prama

I Giganti di Monte Prama o Sos Zigantes de Mont’e Prama , ritrovati nella località omonima, sono statue scolpite in arenaria gessosa locale e la loro altezza varia tra i 2 e i 2,5 metri ; ad oggi  sono stati rinvenuti   38 statue , cinque arcieri,

Is Arutas

È la spiaggia più famosa del Sinis di Oristano : si è costituita in milioni di anni dall’erosione dell’isola di Malu Entu, impropriamente tradotto in  Mal di Ventre, ed è formata da  quarzo della grandezza del  chicco di riso  di vari colori

L’oasi di seu

È una oasi di macchia mediterranea  che si trova tra la spiaggia di Maimoni e l’insediamento di  Funtana Meiga. È un luogo   che si estende per un chilometro di costa   con dei sentieri immersi nella macchia  e  una torre spagnola sul dirupo ; è

Tharros

Tharros è il sito di una città punico-romana fondata  nell’VIII sec. A.C. dai Fenici  e si estende  sull’istmo di Capo S.Marco nella penisola del Sinis   con una splendida vista del  Golfo di Oristano e sugli stagni  di Cabras . L’area  è un museo

Maimoni

MAIMONI  è una spiaggia vicina a Is Arutas  ed è  particolarmente estesa con nel retroterra la zona di Turri e seu , zona di macchia mediterranea  protetta . La spiaggia è ampia per cui  c’è la possibilità di trovarsi uno spazio tutto

S’archittu

È una roccia a forma di arco alta 15 metri., residuo di una grotta naturale  corrosa dalle onde del mare. La roccia è costituita da calcare bianco avorio che continua con una piana verso il mare molto suggestiva perché  ha un aspetto lunare   e

Isola di Mal di ventre

L’isola di Malu entu  (cattivo vento, impropriamente tradotta in Mal di ventre) è situata  di fronte alla penisola del Sinis da cui dista circa 9 km, è una piatta distesa granitica ricoperta di macchia mediterranea  estesa circa 8 ettari, con una